"Non badate a me, cerco solo di attirare l'attenzione" - Frances Ha

venerdì 6 febbraio 2015

Birdman o (L'imprevedibile virtù dell'ignoranza)


Micheal Keaton interpreta Riggan Thompson, un attore famoso principalmente per il vecchio ruolo di un supereroe: Birdman. Riggan vuole la sua rivincita e dimostrare di essere un attore bravo e non solo un personaggio in calzamaglia, così decide di mettere in scena uno spettacolo teatrale nel cuore di Broadway. 
Sarebbe scontato dirlo ma non è una scelta così superficiale da poterla ignorare: quanti ruoli ricordate di Micheal Keaton dopo Batman: Il ritorno di Tim Burton, uscito nel lontanissimo 1992? Filmografia alla mano, vedo pochissimi titoli e tante cadute di stile. Keaton dopo Batman è caduto nel dimenticatoio e non credo affatto che quella di scritturarlo proprio per questo ruolo in Birdman sia stata una scelta casuale. Anzi, tutto il cast artistico sembra richiamare ruoli che hanno interpretato in altri film: Emma Stone è stata Gwen Stacy in The Amazing Spider-Man e da studentessa modello diventa la figlia ex-tossicodipendente di Riggan; Edward Norton è stato L'incredibile Hulk, un film mai decollato e oggi ricordato come un flop. Probabilmente le mie fantasie sulla scelta del cast sono un po' forzate, ma le coincidenze sono, per me, così evidenti che non me la sentivo di ignorarle. Non volevo.
SHARE:
© Il grande re dei boschi

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Blogger Template Created by pipdig